DSC01325_2_edited.jpg
Helidon Xhixha & Giacomo "Jack" Braglia

The Twin bottles

Una combinazione di arte e fotografia per condividere un messaggio di speranza per le generazioni future nella lotta ai cambiamenti climatici e all'inquinamento della plastica negli oceani.

Scopri

il progetto

Il progetto The Twin Bottles: Message in a Bottle, promosso dalla Fondazione Gabriele e Anna Braglia, nasce dall’incontro tra lo scultore internazionale Helidon Xhixha e il giovane fotografo svizzero Giacomo “Jack” Braglia. Uniti dalla volontà di lanciare un  messaggio di denuncia dell’inquinamento dei mari a causa della dispersione della plastica, i due artisti hanno deciso di fondere le loro tecniche, -plasmare l’acciaio e la fotografia 3D- nella progettazione di una grande installazione dal cuore ambientalista che riproduce, in scala aumentata, due bottiglie che galleggiano a pelo d’acqua come rifiuti abbandonati; una modellata nell’acciaio inox da Xhixha e poi lucidata a specchio, l’altra rivestita da immagini fotografiche di rifiuti plastici scattate da Braglia.

Grazie al suo messaggio di straordinaria attualità e alla grande attenzione ricevuta dai media nazionali ed internazionali, dopo la sua presentazione a Venezia il 20 luglio 2019, in Canal Grande di fronte a Ca’ Vendramin Calergi, The Twin Bottles: Message in a Bottle è divenuta il simbolo della lotta contro la plastica nei mari. Ospitata nel prestigioso giardino della Triennale Milano dal 16 ottobre al 15 dicembre 2019, ora approda nello spazio acqueo dello Yacht Club de Monaco, Principato di Monaco. La scultura di Helidon Xhixha e la fotografia di Giacomo “Jack” Braglia si uniscono in un progetto ambizioso che denuncia la situazione di allarme ambientale attuale, facendosi testimoni del presente in cui vivono. Un compito che oggi più che mai spetta all’arte, chiamata a esercitare ancora la sua funzione sociale.

 

Esplorare